INAUGURAZIONE DELLA VETRINA DEL COLLEZIONISTA

Nel 2017, per volontà testamentaria di Massimo Personeni, un’importante raccolta di vetri romani viene donata al MVSA. Da quel momento inizia, all’interno del Museo, un percorso ricco di sorprese, stimoli, discussioni, riflessioni, studi, che si conclude mercoledì 21 febbraio 2018 con l’inaugurazione della Vetrina del Collezionista e la pubblicazione del primo numero dei “Quaderni del MVSA”, ad essa dedicato*.

La vetrina e il quaderno sono stati presentati ufficialmente alla comunità in una conferenza stampa presso la Sala Consiliare del Comune di Sondrio, a cui è seguita una visita guidata in Museo.

La nuova collezione, da poco accolta al piano nobile di Palazzo Sassi, è stata formata intorno agli anni ’60, con notevole gusto e attenzione, dal valtellinese Antonio Personeni.

Esposti in vetrina sono una selezione di diciannove vetri romani provenienti dal Mediterraneo orientale, in gran parte balsamari ma anche bottiglie e brocchette.

Una collezione al suo interno molto coerente e definita, ma mai ridondante; un’elegante finestra aperta sulla produzione vetraria nell’impero romano, sulla fragile, commovente, iridescente bellezza del vetro antico. Materiali simili, provenienti dalla stessa collezione originaria, sono esposti in Corso Magenta a Milano, presso la prestigiosa sede delle Civiche Raccolte Archeologiche.

Simmetricamente ai vetri romani, la “Vetrina del Collezionista” espone un’altra collezione importante per la storia del Museo, la ben più eterogenea Collezione Neri, con materiale etrusco, romano, longobardo, che per l’occasione è stata ampiamente ripensata.

Moderni e leggeri sono i pannelli, ricchi di ricostruzioni e immagini, parte di una riflessione e di un percorso più ampi dedicati a un nuovo modo di raccontare e comunicare il Museo.

Francesco Ghilotti

 

*Il primo numero dei “Quaderni del MVSA” è disponibile c/o la reception del museo (vedi pagina PUBBLICAZIONI)

Nell’immagine fotografica: momenti dell’inaugurazione della Vetrina del Collezionista al MVSA (foto ©MVSA).

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...