EVASIONI IN QUARANTENA. Mostra prorogata al 13 settembre 2020

La mostra vede la presenza di 16 artisti che hanno risposto all’open call che aveva come scopo raccogliere i lavori realizzati durante le settimane del lockdown.

Ecco l’elenco dei partecipanti e delle loro opere:

1. FRANCO BALDAZZI, L’Anima osa , maggio/giugno 2020, acrilico e smalto, 80×80 cm;
2. ALICE BONTEMPI (ÈL!S), Pieni e vuoti , aprile 2020, tecnica mista su tavola, 90×150 cm;
3. ALAIOS BORINELLI, C’è un mondo oltre il nulla apparente , 15 aprile 2020, polaroid, 8,9×10,8 cm;
4. GRETA BROGLIO (G.), «Ultim’ora: (dis)funzione sociale, quanto manca al picco?» , 20 marzo 2020, acrilico e spatola su carta, 50×35 cm;
5. GILDA CASTEGNETTI (GILDA), Cosmo , aprile 2020, acrilico fluido su tela, 40×60 cm;
EVASIONI IN QUARANTENA
7 – 30 agosto 2020
6. LUIGI COLOMBO (GHIELMO), Isolato il “Ceppo” del Covid 19 , marzo/aprile 2020, legno, 15x50x10 cm;
7. MICHELE FALCIANI (MICHELIN FALCIANI), Virus , 18 aprile 2020, acquerello con pennarello, 40×40 cm;
8. GIOVANNI MANNARANO (GM), Vele al mare , aprile 2020, tempera su legno, 34×24 cm;
9. FLAVIO MARELLI (MARELLI FLAVIO ARTE), Quarantena “Il malato immaginario” , aprile 2020, terracotta, 40x35x40 cm;
10. STEFANO MUFFATTI (FRUSTAMAN), Project 100. Cazzeggiando in quarantena , marzo/aprile 2020, acrilico e adesivi su carta, A2;
11. NICOLAS OLIVARI (OLLINK TATTOO), Lascia che io ti tocchi , maggio 2020, penna su cartoncino, A4;
12. LIDIA PEROTTI, Silence , 15 marzo 2020, acrilico su carta patinata, 21×30 cm;
13. LETIZIA RONCONI, Il libro dei ricordi , 30 marzo 2020, portfolio fotografico, 100×25 cm;
14. DAVIDE ROSSATTI, Diario dimensionale , aprile 2020, acrilico su tela, 100×150 cm;
15. MATTEO SETTEGRANA (TEO 7G), Air Jordan , aprile 2020, acquerello su carta, 33×48 cm;
16. CHIARA ZANOLI (CHIARA), That’s not an electric chair , 12 maggio 2020, fotografia, 70×100 cm;

Presente anche un monitor che dà spazio ai contributi pervenuti dai cittadini: chi lo vorrà potrà integrare questi contenuti attraverso filmati, fotografie e creazioni che sono state significative della quarantena, inviando una mail a museo@comune.sondrio.it.

La mostra è visitabile nelle sale espositive di Palazzo Sassi de’ Lavizzari, a piano terra e con ingresso libero e gratuito, a partire da sabato 8 a domenica 13 settembre 2020

(apertura MVSA da giovedì a domenica, 10:00/12:00 e 15:00/18:00).

Per saperne di più ed iscrizioni LINK VisitaSondrio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...